fbpx
Ma sono nude camicia bianca, pittura contemporanea italiana

Indifferenza al Teatro dei Rozzi di Siena – Progetto “Europa-Asia”, l’arte invade la città

Domani 10 giugno ore 20 nel foyer del bellissimo Teatro dei Rossi di Siena parteciperò alla collettiva con altri artisti (Marco Acquafredda, Don Manuel Bueno Martire, Ilaria Grin, Irene Raspollini, Annalisa Signore) curata da Sandro Fracasso e dalla Casa Là Farm Gallery

Di seguito il programma dell’intero progetto “Europa-Asia”

Progetto “Europa-Asia”, l’arte invade la città
Dall’8 al 13 giugno arte in vetrina nei negozi di Pantaneto e Porrione; il 10 giugno dalle 20 mostra “L’indifferenza” al Teatro dei Rozzi

Saranno gli scambi culturali e l’arte i protagonisti a Siena nella settimana che va dall’8 al 13 giugno 2015. Nell’ambito del progetto Europa-Asia le vie di Pantaneto e del Porrione si trasformeranno in galleria diffusa con l’iniziativa “Adotta un artista”, in cui alcune opere di giovani artisti, selezionate dal presidente dell’associazione culturale d’arte Didee Martina Marolda, verranno ospitate dai negozianti aderenti ed esposte presso le vetrine dei loro esercizi. Il 10 giugno 2015 inoltre, in occasione degli spettacoli di danza “Eight Elements” del Odyssey Dance Theatre Ltd di Singapore e “Unmade in Italy” della compagnia senese Motus Danza, il foyer del Teatro dei Rozzi, in Piazza Indipendenza 15, ospiterà la collettiva d’arte “L’indifferenza”, con gli artisti selezionati da Sandro Fracasso, curatore e ideatore di Casa Là Farm Gallery.

Spiega Martina Marolda: “Ho scelto le vie di Pantaneto e del Porrione, centrali, ma decentrate rispetto al “corso” senese, perché rappresentano un crocevia di culture diverse, oltre che essere strade profondamente legate alla vita dell’ateneo cittadino. In via Pantaneto si trova la maggiore concentrazione di attività gestite da stranieri; in via del Porrione invece si trovano una delle residenze universitarie della città e alcuni rinomati ristoranti e attività senesi. Sono luoghi” conclude Martina Marolda “in cui il tema della multiculturalità ha prevalso, insieme all’attenzione all’ambiente e allo scambio di tradizioni e saperi”.

“Il tratto sociale e il legame al mondo culturale” dichiara Sandro Fracasso “sono da sempre la chiave di lettura del mio lavoro come curatore. Nel caso della mostra “L’indifferenza”, mi interessa osservare la reazione all’impatto che questo insieme di opere eterogenee, eppure legate da un sottile filo sarcastico, può avere su un pubblico sempre più frettoloso e distratto”.

Per informazioni sulle due mostre è possibile contattare l’associazione Didee all’indirizzo didee@arci.it e la galleria d’arte domestica Casa Là Farm Gallery all’indirizzo noncresco@gmail.com e www.casalafarmgallery.wix.com/gallery.

MOSTRA “ADOTTA UN ARTISTA”
Via Pantaneto e via del Porrione, Siena.
8-13 giugno 2015

CURATELA: Martina Marolda

LISTA DEI NEGOZI ADERENTI E OPERE ESPOSTE:

1: Mondo Mangione, commercio equo solidale, via Pantaneto 96. In esposizione una fotografia di Sabina Tangorra;
2: Mohsen Sariasiani, artigianato persiano, via Pantaneto 128. In esposizione una foto di Bianca Maria Gigli;
3: Caffè Le Logge, caffetteria e american bar, via Pantaneto 11. In esposizione un’opera di Marco Acquafredda;
4: FloralDesign, fioreria, via Pantaneto 135. in esposizione una foto di Irene Raspollini;
5: Viva La Sposa, abiti da sposa e cerimonia, via Pantaneto 166. In esposizione una foto di Bianca Maria Gigli;
6: Aloe&wolf, abbigliamento vintage, via del Porrione 23. In esposizione un’opera di Marco Acquafredda;
7: Libreria Einaudi Siena, via Pantaneto 66. In esposizione un’opera di Marco Acquafredda;
8: L’apparenza Shop, abbigliamento, via Pantaneto 25. In esposizione una foto di Bianca Maria Gigli;
9: La Rosa Del deserto SK Fashion Gallery, abbigliamento, via Pantaneto 103. In esposizione una foto Sabina Tangorra.

MOSTRA “L’INDIFFERENZA”
Foyer Teatro dei Rozzi, Piazza Indipendenza 15 Siena.
Mercoledì 10 giugno dalle ore 20,00

CURATELA: Sandro Fracasso

ARTISTI IN MOSTRA:
Marco Acquafredda, Don Manuel Bueno Martire, Diego Gabriele, Ilaria Grin, Irene Raspollini, Annalisa Signore.

Lascia un commento!